Lingue

Metodi matematici per l'economia, l'azienda, la finanza e le assicurazioni: introduzione

Lo scopo principale è di formare giovani studenti all’applicazione dei metodi matematici nei vari campi dell’economia e della finanza, al fine di intraprendere la carriera di ricercatore o di lavorare in istituzioni private o pubbliche che utilizzano tali strumentiad alto livello (come banche, aziende, assicurazioni, alte istituzioni finanziarie, ministeri).

Gli obiettivi formativi del corso sono:
Fornire le basi delle teorie matematiche più frequentemente usate nelle applicazioni economiche e finanziarie (ad esempio calcolo delle probabilità, statistica, processi stocastici, sistemi dinamici, ottimizzazione statica e dinamica, analisi numerica).
Fornire le basi di economia e finanza atte alla piena comprensione delle applicazioni più importanti dei metodi matematici..
Formare gli studenti di dottorato alla ricerca applicata tramite lo svolgimento di uno stage in istituzioni provate italiane e/o estere  e, soprattutto, la stesura (sotto la supervisione di un relatore approvato dal collegio dei docenti) di una tesi di dottorato che abbia il carattere di ricerca originale.
Dare la possibilità agli studenti di sviluppare rapporti di collaborazione con ricercatori di università e/o istituzioni che si occupano di ricerca applicata in paesi esteri (ad esempio paesi dell’Unione Europea) tramite soggiorni sall’estero, frequenza di corsi in università estere, tesi di dottorato in cotutela.